• • • • •

Le streghe del Monte Corno: nella Saga delle Streghe Quinti si scoprono nuovi poteri delle pietre forate naturali

Quali e quanti poteri hanno le pietre forate naturali? Può la narrativa finalmente spiegare o dare nuova profondità a ciò che la tradizione popolare ha sempre raccontato, ma comunque mai in modo univoco?

Chi è appassionato di pietre bucate potrebbe partire da queste due domande per addentrarsi nella lettura di “Le streghe del Monte Corno”, secondo romanzo della Saga delle Streghe Quinti dopo “Il Sigillo di Sarca”. (altro…)

Il rapporto tra l’acqua e le pietre forate

L’acqua lava e purifica.

Questo è un concetto che è insito in molte culture del mondo, non solo per l’implicazione pratica del lavare ma anche per quella del purificare: basti pensare all’importanza che ha l’elemento liquido nei bagni purificatori fin dall’antichità, nel Battesimo cristiano ed ebraico e in tutti i riti legati alle religioni. (altro…)

Passaggi nella pietra secondo Walter Kelly

Passaggi nella pietra secondo Walter KellyDi pietre forate e degli usi a esse connessi parla Walter Keating Kelly nella sua importante opera del 1863 “Curiosities of Indo-European tradition and folklore”, traducibile in italiano come “Curiosità delle tradizioni e del folklore indo-europeo”.

Secondo quanto scrive Kelly, “la pratica di far passare bambini e animali attraverso grotte e rocce perforate, o attraverso aperture naturali o artificiali negli alberi, specialmente il frassino e la quercia, è comune nella maggior parte dei paesi europei”. (altro…)

Fate e folletti, vederli e incontrarli attraverso le pietre forate naturali

Anche se le leggende e le superstizioni indicano spesso le pietre forate naturali come antidoto e difesa a mondi e poteri malvagi, si può dire che esse abbiano anche una natura positiva: hanno poteri magici, portano fortuna.

Tra le proprietà delle pietre forate naturali c’è il grande potere del loro foro: attraverso il buco si può vedere ciò che di magico a occhio nudo è impossibile vedere, ovvero si acquista la capacità della Vista, la vista psichica. (altro…)

Due incontri sulle pietre forate alla Festa delle Fate 2017

Nell’edizione 2017 della Festa delle Fate di Garda ben due momenti saranno dedicati alle pietre forate naturali, alle loro caratteristiche e… alle loro capacità.

Nell’incredibile e suggestiva cornice dell’evento fantasy e del lungolago Regina Adelaide venerdì 23 giugno alle 20,00 parleremo di “Pietre delle Fate e meraviglie delle pietre forate“, mentre domenica 25 giugno alle 14,00 con l’incontro “Tra pietre delle Fate e storie di Ninfe” ripercorreremo il rapporto tra le pietre forate e le streghe Quinti del lago di Garda… con qualche piccola anticipazione sul romanzo nuovo in uscita in autunno.

 

Non perdetevi questi appuntamenti… e per vedere tutto il programma della Festa delle Fate 2017 visitate questa pagina sul sito.

Ci vediamo nella magica Garda!

Le pietre di Odino come protezione personale

Le pietre forate naturali portano fortuna e rappresentano un potente amuleto di protezione personale, possono essere usate infatti contro morte, maledizioni e malefici, streghe, fate, folletti, malattie, incubi e altre paurose creature notturne, energie negative, tuoni e in generale “le cose brutte”.

Esse preservano ugualmente uomini, donne e bambini anche neonati, ma anche il bestiame e gli animali domestici, nonché le barche per le loro uscite in mare. (altro…)