Incantesimi con una pietra bucata

Se la pietra bucata è magica, perché non utilizzarla per dei riti stregoneschi?

Uno di essi è contenuto in Il Vangelo delle Streghe” di Charles Godfrey Leland, che riporta uno di questi incantesimi con il titolo: “Lo scongiuro delle pietre sacre a Diana”.

Trovare una pietra bucata è un segno speciale del favore di Diana. Chi la trova deve prenderla in mano e, dopo aver compiuto il rito prescritto, deve ripetere il seguente scongiuro:

Scongiurazione della pietra bucata

Una pietra bucata

ho trovato,

Ne ringrazio il destin,

E lo spirito che su questa via

Mi ha portato,

Che possa essere il mio bene

E la mia buona fortuna!

Mi alzo la mattina all’alba,

E a passeggio me ne vò

Nelle valli, monti e campi,

La fortuna cercavo

Della ruta e la verbena,

Quella so porta fortuna.

Me la tengo in senno chiuso

E saperlo nessuno lo deve,

E così ciò commendo,

«La verbena fa ben per me!

Benedico quella strega!

Quella fata che mi segna!»

Diana fu quella

Che mi venne la notte in sogno,

E mi disse: Se tu vuoi tener

Le cattive persone da te lontano,

Devi tenere sempre ruta con te,

Sempre ruta con te e verbena!

Diana, tu che sei la regina

Del cielo, della terra e dell’inferno,

E sei la protettrice degli infelici,

Dei ladri, degli assassini e anche

Di donne di mali affari; se hai conosciuto

Che non sia stata l’indole cattiva

Delle persone, tu Diana,

Diana li hai fatti tutti felici!

Un’altra volta ti scongiuro,

Che tu non abbia né pace né bene,

Tu possa essere sempre in mezzo alle pene,

Fino a che la grazia che ti chiedo

Non mi farai!

La fonte dello scongiuro è “Il Vangelo delle Streghe” di Charles Godfrey Leland, scaricabile anche qui.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *