Tenere lontana o sconfiggere una strega? Con una pietra forata si può!

Uno degli usi a cui tradizionalmente sono votate le pietre forate naturali è quello di essere ottimi amuleti contro le streghe. Di qualunque materiale siano fatte, esse sono infatti un mezzo importantissimo per proteggersi dai malefici e dalle arti oscure, perché grazie al loro foro creato dalle forze della natura impediscono alle streghe di mettere in pratica le loro azioni malvagie.

La malefica, incappando nella pietra, è distratta e ipnotizzata dal suo buco: vi guarda attraverso, forse ne coglie il significato magico e cerca di esplorarla con lo sguardo, oppure riesce a captare qualche tipo di messaggio dagli spiriti o dalle anime con le quali è possibile entrare in contatto con una pietra di Odino. Osservando il foro, la strega è così incuriosita e concentrata che non si occuperà di fare del male, non sarà in grado di usare i propri poteri malvagi.

Appendere una pietra forata naturalmente in alto sullo stipite della porta, oppure esporla all’ingresso di una proprietà, grazie a queste dinamiche impediva alle streghe di entrare per rubare i bambini o per lanciare incantesimi sugli animali e in particolare contro i cavalli e le mucche, che possono smettere di produrre latte se maledette. Talvolta esse venivano anche messe sulle testiere dei letti e sulle culle perché le streghe (così come le fate e le varie tipologie di folletti) non potessero penetrare nella stanza, rapire i neonati o attivare malefici, oppure venivano utilizzate sui letti degli adulti per allontanare gli incubi. Il più delle volte per sospendere la pietra di Odino veniva usato un filo rosso.

Nella tradizione popolare esistono molti altri riti per allontanare le streghe, procedimenti che per alcuni aspetti somigliano all’uso delle pietre forate: appendere un ferro di cavallo, tenere un osso in casa, appoggiare accanto all’ingresso una scopa con le setole di saggina rivolte verso l’alto (perché la megera trascorra la notte contandole), mettere i vestiti al rovescio (azione che in Spiderwick è definita un dispositivo di protezione contro i goblin e i malvagi del piccolo popolo) sono quelli probabilmente più diffusi.

Comincia la discussione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *